i segreti della pasticceria/ Ricette

Ricetta Pasta Brisée

Pasta Brisee

Sono stata assente da questi schermi per troppo tempo. Tempo che ho dedicato al mio lavoro. Magari fossi andata a fare un viaggio in qualche paese lontano…e invece no.

Comunque ritorno a scrivere per darvi una nuova ricetta base, ovvero quella della pasta brisée.

Se mi seguite sapete che ho cominciato una serie di ricette per impasti base in modo da avere un ricettario completo sul blog e al quale affianco un video (che potete trovare nella sezione video ricette) dove do qualche consiglio o svelo alcuni segreti per una riuscita perfetta. La prima di questa serie è stata quella sulla pasta frolla.

Oggi come dicevo vi parlo della Pasta Brisée che io uso tantissimo e che, da quando l’ho imparata, la faccio sempre per le mie torta salate. Quindi aprite gli occhi e leggete bene perché vi assicuro che dopo aver letto il mio post, non comprerete più un impasto pronto.

Cosa fare con la Pasta Brisee fatta in casa

Pasta BriseeIo personalmente la pasta brisee la uso principalmente per fare le torte salate. Sarà che è anch’essa un ricordo dei tempi passati in cui mia madre cucinava delle torte salate che mi facevano impazzire per la loro bontà, ma io le adoro.

Per questo quando faccio la pasta brisée farcisco con verdure e tutto quello che trovo in frigo. Le mie potrebbero essere definite, torte svuota frigo!

Ad ogni modo gli utilizzi della pasta brisée sono davvero moltissimi. Potete fare dei cestini in cui mettere all’interno le farcitura che preferite, sia cotte che crude.

Può essere usata come base per delle pizzette croccanti, come base per antipasti e fingerfood, come guscio di timballi di pasta o verdure oltre ad essere usata per nei dolci per ripieni che perdono parecchio succo come mele, pere e frutti di bosco. La pasta brisee è infatti la base della famosa Apple Pie originale o conosciuta anche come la torta di nonna papera!

Attenzione però a non confonderla con la pasta sfoglia anche se gli ingredienti sono gli stessi.

Sostituzioni e bilanciamenti per la Pasta Briséee

Potete sostuire il burro con l’olio stando attenti a bilanciare bene la ricetta. Infatti il burro è composto dall’86% di grasso e dal 14% di acqua mentre l’olio è 100% grasso (sì lo so che non l’avreste mai detto!).

Quindi se volete sostituire il burro con l’olio ricordatevi della proporzione.

Per 100 gr di burro dovrete sostituire con 86 gr di olio e 14 gr di acqua che aggiungerete ai liquidi indicati in ricetta.

Se amate la farina integrale, potete sostituirla a quella 00 ricordando però che quella comprata nei negozi bio non è fatta mescolando farina bianca con crusca come quella venduta nei supermercati.

Vi consiglio quindi di sostituire con il 50% di farina integrale più 50% di farina 00.

Se volete personalizzare la vostra pasta brisee potete aggiungere spezie od odori come ad esempio paprika, curcuma, rosmarino o basilico ma fate sempre delle prove, perché generalmente le spezie bruciano facilmente e rischiate di bruciare la vostra pasta.

Ora vi lascio alla ricetta della pasta brisée!

Print Recipe
Pasta Brisée
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. In una ciotola mettete burro e farina ed impastate finché non avrete un composto simile alla sabbia.
  2. Aggiungete il sale e poco per volta l'acqua.
  3. Impastate fino ad avere un composto liscio ed omogeneo.
  4. Fate un panetto e mettete a riposare per 30 minuti in frigorifero, avvolto nella carta trasparente.
  5. Finito il tempo di riposto, infarinate il piano e stendete la pasta delle dimensioni desiderate e con uno spessore di 5 mm.
  6. Mettete nella teglia e farcite a piacimento.

Buon appetito!

–Zael Bakery–

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA La sfogliatella più grande del mondo per entrare nel guinness dei primati