dolci/ i segreti della pasticceria/ Ricette

Pasta choux senza burro (Impasto per bignè all’olio)

pasta choux

Sono particolarmente legata a questa ricetta perché con questa ho superato la prova d’esame del corso avanzato di pasticceria.

Niente d’impossibile, direte voi. E invece fare la pasta choux non è affatto semplice, per due motivi:

1- Se mettete troppe uova vi viene un impasto molle che non si gonfierà. E quindi va rifatto tutto da capo.

2- Se mettete poche uova avrete un impasto duro e difficile da formare con la sac à poche (con relativa fatica e dolore postumo alle mani). Quando basterebbe aggiungere altro uovo e risolvere la situazione.

pasta choux senza burroFarlo con l’olio, poi, cambia le carte in tavola.

Sapevate infatti che il burro contiene l’84% di grassi e il 16% di acqua, mentre l’olio è 100% grasso?

Quindi a parità di peso, non potete ottenere lo stesso risultato con i due ingredienti. Non voglio fare la saputella, ma il senso del discorso è che quando vi propongono una ricetta, non potete pensare di poter cambiare gli ingredienti secondo le vostre esigenze, se non sapete le differenze tra i due.

Comunque questa ricetta della pasta choux senza burro è adatta a chi è intollerante al lattosio e ama i bigné più “secchi”. Io ad esempio li trovo perfetti per i profitterol, perché con ripieno e crema esterna, tendono a diventare molli.

Il consiglio che vi dò per la pasta choux senza burro è quella di provarla e vedere se la preferite alla ricetta tradizionale.

Print Recipe
Pasta Choux senza burro
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
bignè
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
bignè
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettete in una pentola l’olio, il sale e l’acqua e portate ad una leggera ebollizione.
  2. Aggiungete in una volta soltanto la farina e mescolate fuori dal fuoco, fino a creare una palla. Qualora non si formasse, rimettete sul fuoco basso e continuate a mescolare finché non si forma una patina chiara sul fondo della pentola.
  3. In una brocca o in una ciotola sbattete bene le uova.
  4. Lontano dal fuoco aggiungete poco per volta le uova al composto cotto, stando attenti ad aggiungere altre uova quando la parte precedente è già stata assorbita dall'impasto.
  5. La pasta sarà pronta per essere messa in un sac à poche quando raggiunge la consistenza di una crema pasticcera densa e quando, cadendo dal cucchiaio forma una punta (come in foto).
    pasta choux
  6. A questo punto mettete in una sacca da pasticcere l'impasto e su una teglia leggermente unta con dell’olio o su della carta da forno, create dei bottoni di pasta choux.
    corso di pasticceria
  7. Cuocete a forno statico a 200°C per 20 minuti. E’ fondamentale non aprire il forno durante i primi 15 minuti, per evitare che il vapore esca dal forno e sgonfi i bigné.
  8. Una volta cotti, bucate il fondo e lasciate riposare per qualche minuto.
  9. Farcite a vostro piacimento.
Recipe Notes

Questa ricetta è adatta sia per creare bigné dolci, che salati.

Per la farcitura potete usare crema pasticcera tradizionale, crema al cioccolato, crema chantilly  o mousse salate.

 

Buon appetito!

–Zael Bakery–

Immagine – Photo credit: Ann@74 / Foter.com / CC BY-NC-SA

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Babà