Colazioni/ dolci/ Ricette

Torta di mele e fichi

Dopo un breve sondaggio su Facebook, ho capito che tra tutte le ricette che avevo in cantiere avrei dovuto pubblicare quella della torta con mele e fichi.torta di mele e fichi Anche perché i fichi stanno per finire e quindi meglio farsene una bella scorpacciata subito!

La ricetta è molto semplice e di base c’è al torta di mele che faceva la mia mamma e che mi ricordo, aveva ricevuto parecchi complimenti ad una festa scolastica. Me ne ricordo perché mia mamma era così fiera di aver sentito delle persone che dicevano che questa torta fosse buonissima.

Ma si sa, i figli fanno sempre di testa propria e così io ho deciso di modificare un pochino la ricetta per farne una mia…che figlia sciagurata!

Per fare la torta di mele e fichi vi serviranno:

  • 300 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 85 gr di olio evotorta di mele e fichi
  • 3 mele
  • 10 fichi
  • 2 uova intere
  • 1/2 bustina di lievito
  • un cucchiaio d’acqua
  • latte q.b per impastare
  • un pizzico di cannella
  • zucchero di canna q.b.

Il procedimento è quanto di più semplice di possa essere in una ricetta casalinga. Ovvero mescolare tutti gli ingredienti assieme…o almeno così aveva scritto mia mamma. Vi consiglio di mescolare tutti gli ingredienti secchi da una parte e quelli liquidi dall’altra (ad esclusione del latte), e poi mescolarli tutti assieme. Poi pulire e tagliare le mele e i fichi. Le mele le inserite subito nell’impasto (lasciando una parte per la decorazione), mentre i fichi li tagliate a pezzi e li tenete da parte.

torta di mele e fichiOliate una teglia e mettete metà dell’impasto. Aggiungete metà fichi. Continuate con la seconda parte dell’impasto. Completate decorando con spicchi di mela e pezzi di fichi. Cospargete con zucchero di canna e mettete in forno a 180° per 30 minuti.

Nella foto non si vedono i fichi perché io ho avuto la splendida idea di metterli nella ciotola dell’impasto e mescolare. Per cui si sono completamente rotti e persi nell’impasto, ma il gusto per fortuna si sentiva.

Ha avuto ottimi voti anche la mia torta, ma giuro che proverò la ricetta originale della madre.

Ora non mi resta che augurarvi buon appetito!

–Zael Bakery–

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Pizza tonno e cipolla